14 Dicembre, 2017

Social media icons

         

Cerca nel sito

Gli alunni dell’Olivetti imparano a fare gli imprenditori.....

“Studenti a Scuola d’Impresa”

La metodologia didattico - pedagogica della simulazione d’impresa propone la realizzazione in aula di un sistema organizzativo tipicamente aziendale, con uffici e settori che riproducono quelli di un’impresa vera e propria, mentre la sua struttura e le attività funzionano con finalità educative.

 

Si tratta di un modello di apprendimento basato sulla simulazione di processi lavorativi reali, una strategia formativa motivante perché permette di confrontare i risultati di ciò che si è acquisito direttamente in un contesto del tutto simile a quello lavorativo.

L’obiettivo che si pone il percorso didattico è quello di dotare gli studenti di competenze professionali nel campo della gestione e amministrazione delle imprese, nel campo dei processi produttivi e dei servizi offerti, a fronte del loro inserimento nel mondo lavorativo.

E’ proprio in tale contesto educativo e formativo che si “innestano” il progetto PACE (PROMOTING EMPLOYABILITY THROUGH ENTREPRENEURIAL ACTIONS IN CROSS-BORDER STUDENT ENTERPRICES) coordinato dall’Università di Bremen (Germany) e la partecipazione al concorso LEARNING BY DOING indetto da Confindustria Marche.

La metodologia didattica, basata sull’action oriented learning e sul learning by doing, consente di personalizzare i percorsi formativi.

Ogni studente viene assegnato ad un ufficio e incaricato di svolgere le mansioni tipiche dell’attività d’impresa indicata: raggiunti gli obiettivi stabiliti dal docente, potrà essere avvicendato, per assumere un altro incarico nello stesso o in altro ufficio/dipartimento.

Al termine dell’esperienza formativa lo studente avrà appreso e sviluppato le competenze professionali richieste nella gestione di un’impresa e imparato a gestire un ruolo, assumendosi impegni e responsabilità verso di sé e verso gli altri.

 Senso di responsabilità, collaborazione, lavoro in team, capacità propositive, autonomia di apprendimento, rappresentano le peculiarità della metodologia, grazie alle quali è possibile dar luogo ad un aumento della base motivazionale di ogni studente, rendere più attivo e coinvolgente il processo di insegnamento/apprendimento, rendere operativa la sequenza conoscenze – capacità – competenze che costituisce la base della learning organization.

Un altro elemento che contraddistingue il progetto è l’avvicinamento al mondo del lavoro da parte degli studenti che, attraverso l’Impresa Formativa Simulata, potranno accrescere le capacità legate al problem solving, al team working, all’interactive skill, nonché di sviluppare naturalmente competenze manageriali.

Gianluca Piccino

English version by Benedetta Tallevi:

PACE PROJECT METHODOLOGY AND EXPERIENCES

SP Simple Youtube

Journal

SnowFalling