22 Giugno, 2017

Social media icons

         

Cerca nel sito

Arte in 3 C e 4 C: una giornata da pittori!

Il 29 Aprile abbiamo svolto una lezione di storia dell’arte davvero particolare: la Professoressa Angelini ci ha coinvolto in un laboratorio artistico di sperimentazione della tecnica dell’affresco.

Abbiamo così potuto realizzare dei dipinti su un supporto specifico, un intonaco bagnato, steso su tavolette di compensato.

L’aula si è trasformata in un atelier fornito di ‘cartoni preparatori’, intonaco, piccoli sacchetti di cotone contenenti il pigmento rosso per lo spolvero, pigmenti colorati, pennelli e abili artisti intenti ad eseguire le singole fasi della preparazione degli affreschi.

Nella prima fase del lavoro siamo stati impegnati a riportare dei disegni tracciati sul cartone preparatorio sul supporto intonacato, realizzato secondo la “ricetta”medievale utilizzata dallo stesso Giotto, tre parti si sabbia e una parte di grassello di calce.

Dapprima abbiamo forato la traccia del disegno su cartone con l’utilizzo di una punta fine, quindi abbiamo appoggiato il cartone sull’intonaco fresco e applicato la tecnica dello ‘spolvero’: abbiamo distribuito sulla traccia forata del pigmento color rosso, contenuto in un piccolo sacchetto di cotone filtrante e trasferito così la traccia sull’intonaco.

Abbiamo poi completato l’abbozzo della traccia riportata sull’intonaco utilizzando i pennelli.

Ultimato il disegno della traccia, abbiamo iniziato a dipingere, stendendo i pigmenti di vari colori disciolti in semplice acqua.

Data la particolarità della tecnica dell’affresco, è stato necessario concludere il dipinto in tempi brevi altrimenti il colore non si sarebbe cristallizzato!

Alla fine dell’ora l’intonaco era asciutto e l’affresco pronto per l’esposizione.

È stata una esperienza insolita e divertente…

 

 

 

Tableau vivant

Entrando nei quadri…

Quadri viventi della classe 3C
a.s. 2015-2016

 

Docenti: Lorenza Angelini (Storia dell’arte)

Andrea Pagnoni (Fotografia)

 

Oggi in classe niente lezione di Storia dell’arte!


Al termine dell’anno scolastico, gli esami si avvicinano… avevo voglia di giocare…con l’arte.

 

Così, prima di andare a scuola, ho coinvolto il collega di fotografia il prof. Andrea Pagnoni e ho proposto ai ragazzi di riprodurre “fisicamente” alcune opere famose del nostro programma di Storia dell’arte e di “un’intrusa”, il Cenacolo di Leonardo. Gli sguardi stupiti e decisamente scettici di molti studenti non ci hanno fatto desistere e abbiamo iniziato ad allestire il set fotografico! Dopo alcuni scatti e i primi suggerimenti su come “vestire i panni” di personaggi tanto lontani da noi, i ragazzi hanno iniziato a lavorare in autonomia, consultando le immagini e osservando i particolari e gli atteggiamenti dei protagonisti delle opere con sempre crescente interesse e motivazione!


Quello dei Tableau vivant è un’attività di Learning by doing, imparare facendo.

Cosa si impara? È presto detto: si è costretti ad osservare il quadro come non si era mai fatto prima, la posizione delle mani, la direzione dello sguardo, le fonti di luce, la postura dei personaggi, il punto di vista.  

Il fotomontaggio, è solo merito del prof. Pagnoni che con poche abili mosse, magicamente ha dato vita ad un nuovo...Cenacolo!!!

 

Lorenza Angelini


SP Simple Youtube

Journal