17 Agosto, 2017

Social media icons

         

Cerca nel sito

ALL’ISTITUTO OLIVETTI LA SIMULIMPRESA DIVENTA REALTA’ …

PROGETTO ERASMUS+  “P.A.C.E.”

 

Il progetto Erasmus+ P.A.C.E. (PROMOTING EMPLOYABILITY THROUGH ENTREPRENEURIAL ACTIONS IN CROSS-BORDER STUDENT ENTERPRISES), coordinato dall’Università di Brema (Germany), ha visto protagonisti due gruppi di studenti dell’Istituto Adriano Olivetti nelle esperienze di mobilità tenutesi a fine novembre 2016 a Pamplona (Spagna) e a fine febbraio 2017 a Bremerhaven (Germania), ospitati dalle scuole partner del progetto, rispettivamente l’Istituto professionale alberghiero, per parrucchieri ed estetiste di Burlada e l’Istituto professionale per il commercio e il turismo KLA di Bremerhaven.

Gli studenti del nostro Istituto sono inclusi nel progetto dallo scorso anno ed hanno intrapreso un percorso formativo sulla Simulazione di Impresa, in particolare sul Project Management e sull’ autoimprenditorialità (entrepreneurship). Tali argomenti sono stati affrontati non solo dal punto di vista teorico durante le lezioni di Simulimpresa, ma sono stati soprattutto sperimentati dai ragazzi con la pratica, grazie alle metodologie innovative del cosiddetto “Learning by Doing”, ossia dell’Imparare facendo: i ragazzi diventano gli attori del loro percorso formativo, incentrato appunto su di un fare creativo, ma allo stesso tempo collaborativo e cooperativo, in cui ogni membro del gruppo ha un suo ruolo preciso e in quanto tale concorre in egual misura al raggiungimento di obiettivi comuni: la creazione e costituzione di un’impresa studenti, l’agenzia viaggi simulata, la Fly Away Travel Agency, che per prima lo scorso anno ha organizzato nei minimi dettagli tutta l’accoglienza dei docenti stranieri in occasione della formazione iniziale (Teachers’ Training a Fano in maggio 2016), organizzata dall’ente di formazione e partner del progetto Training 2000. Quest’anno scolastico, secondo ed ultimo anno del progetto P.A.C.E., sono stati invece i nostri studenti ad essere i “clienti” delle altre due agenzie viaggi spagnola e tedesca, le quali hanno creato un pacchetto turistico settimanale fatto su misura, comprendente esperienze formative di gruppi misti a scuola la mattina, visite guidate ai luoghi e monumenti di principale interesse nel pomeriggio, esperienze ludiche e culinarie la sera per avvicinarci alle tradizioni e ai gusti di culture diverse dalla nostra. I ragazzi italiani, spagnoli e tedeschi hanno infine concluso la settimana trascorsa a Bremerhaven con la registrazione di un video che racchiude le varie esperienze e tappe del percorso svolto in parallelo dalle tre agenzie viaggi simulate: dall’idea alla start up di impresa fino alla vera costituzione aziendale … tutto pensato e realizzato dagli studenti stessi.



L’avventura del progetto P.A.C.E. non finisce qui, in quanto i ragazzi dovranno proseguire le loro lezioni settimanali sui vari argomenti per prepararsi all’esame finale a fine maggio 2017, che consentirà loro di ottenere la certificazione europea di “Expert in PM and Entrepreneurship”, ovvero Esperto in Project Management e Autoimprenditorialità.

Le classi coinvolte nel progetto P.A.C.E. sono 5A, 4A, 3A servizi commerciali e 5C promozione commerciale e pubblicitaria. Quest’ultima è stata inserita nel percorso di Simulimpresa per curare tutta la parte grafica e l’immagine coordianata della Fly Away Travel Agency, dal logo, al volantino pubblicitario, al sito web, cercando di presentare un’immagine accattivante e professionale, in cui si creano e si vendono sogni affinché veramente … “I loro sogni diventino realtà”!

Di seguito sono riportate alcune impressioni degli studenti stessi:

 

Adriana Avallone 5^ C

The experience in Germany has enriched me a lto from the cultural point of view. It was great to get in touch with the Spanish and German students to interact with them and build a beautiful friendship. It was very interesting also to see the school organization and structure, how the students study and work at the same time with the dual system. It was a really nice experience and I will never forget it!

Francesco Magini 4^ A

It was a very useful and interesting experience in Germany where we had the opportunity to have fun, to interact and work in mixed group with the German and Spanish students! I would like to thank everybody for the excellent organization of the whole exchange program.

 

Yvan D’Andrea 5^ C

Hi,

Let's start saying that the opportunities my school offered me to take part in the PACE project and to go to Germany have enriched me a lot, I had the chance to compare my culture with two different cultures (German and Spanish) and to visit a beautiful country full of history and resources.

The work behind the scene welcomed my expectations and has left an indelible mark in my memory!

I got in contact with cosy people, I visited fantastic and interesting places of a completely different reality that opened my borders and my mind. The last, but not the least, I tasted different flavors  …

It was a great experience I would like to repeat a thousand times and I highly recommend to all the students to carry on Erasmus+ projects!

Greetings, Yvan D’Andrea

Elisa Tito 5^ C

The PACE project exchange in Germany has been a great and constructive experience.

It allowed me to communicate with other students, to learn new English terms, even if it has been very difficult.

I liked the activities organized by the German guys and I got along with all the students and teachers.

Giada Tarini 3^ A

The experience I’ve lived in Pamplona, ​​Spain, was a unique experience: I lived in another environment, I discovered other cultures and different habits, the students’ learning methodology is completely different from ours and also their school subjects. I’m very happy to have taken part in the PACE school exchange and I’d like to do it again three hundred times!

 

  

 

 

 

SP Simple Youtube

Journal