Al concorso Amnil trionfo dell'Olivetti di Fano

Urbania, Giornata vittime incidenti sul lavoro: al concorso scuole trionfo dell'Olivetti di Fano

Diminuiscono gli infortuni nei luoghi di lavoro in tutta la Provincia di Pesaro e Urbino. Tra il 2011 e il 2013, infatti, il territorio pesarese brilla per una riduzione del 26,7% degli incidenti sul lavoro. Un dato confortante che è sì conseguente a una maggior prevenzione, ma che è in parte influenzato anche dalla crisi economica e del lavoro.
In questo quadro garantire la sicurezza dei lavoratori è e deve restare il primo compito di ogni azienda, nel pieno rispetto della salute e della tutela della vita umana. Perché il lavoratore viene prima di tutto, anche del profitto e della sopravvivenza dell’azienda. E’ questo il messaggio lanciato domenica 12 ottobre a Urbania (PU) durante la 64° Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro promossa dall’Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi del Lavoro. Come è tradizione la giornata si è aperta con la Santa Messa e la deposizione di una corona d’alloro in ricordo dei Caduti, per poi proseguire con la cerimonia solenne e allo stesso tempo carica di emozioni al teatro Bramante.

Leggi tutto: Al concorso Amnil trionfo dell'Olivetti di Fano

Studenti dell’Olivetti in Portogallo per aver prodotto il “miglior progetto italiano” del Project management europeo

FANO - Ha ottenuto il riconoscimento di “Miglior progetto italiano del PIA2 Project Management” e ciò, si può dire agevolmente, apre importanti prospettive nelle metodologie didattiche e formative. Gli studenti delle classi IV A e V A del Corso Aziendale dell’Istituto professionale per i servizi commerciali “Adriano Olivetti” di Fano (che, nella foto, vediamo ritirare l’Attestato di partecipazione, ricevuto il 15 Maggio all’ “Olivetti”) non se l’aspettavano, ma ci hanno creduto fino alla fine: hanno profuso impegno, competenze e creatività per raggiungere questo significativo risultato che proietta l’Istituto professionale fanese tra le migliori scuole italiane nel settore della managerialità d’impresa e lo affermano anche in ambito europeo. “Best Project of Meeting Italy”, ma non solo questo: il Progetto delle due classi dell’ “Olivetti” è stato selezionato per l’Esposizione alla Conferenza conclusiva che si terrà in Portogallo nel Settembre 2014. Insomma, una prova superata brillantemente e una esperienza di rilievo conseguita al termine del lungo percorso di studio che ha visto gli studenti dell’ “Olivetti” impegnati in un’attività annuale che li ha messi a confronto con altri studenti italiani e con quelli di Germania, Francia, Portogallo, Spagna, Italia, Grecia. 

Leggi tutto: Studenti dell’Olivetti in Portogallo per aver prodotto il “miglior progetto italiano” del Project...

20 studenti dell'Olivetti ricevono l'attestato "Uno studente per amico"

Alla presenza dell'Assessore Luca  Serfilippi, delle Dirigente Anna Gennari e Frediana Benni,   si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati per il progetto "Uno studente per amico" in collaborazione con la scuola Primaria Filippo Montesi.

I ragazzi, appartenenti alle classi terze e quarte della sezione grafica e aziendale,    si sono letteralmente  “messi nei panni” di veri e propri maestri, cimentandosi con la propria abilità comunicativa per   entrare in  relazione con  i bambini delle varie classi  della scuola primaria, svolgendo  attività di recupero e di aiuto nella esecuzione dei compiti; l’iniziativa si è  realizzata   in collaborazione costante  con i docenti della classe frequentata dagli studenti destinatari degli interventi ed è stata coordinata dalle docenti Barbara Saudelli,  per la scuola primaria, ed Anna Ucci per l’Istituto Olivetti.

a "Dopo cena": Red!

La puntata 122 di "Dopo cena", del 25 marzo 2014, è stata interamente didicata ai ragazzi del nostro istituto ed al progetto sulla violenza di genere...

{youtube}bdRIb7zxi0I{/youtube}

Gli studenti dell’Istituto Adriano Olivetti a lezione di educazione bancaria e finanziaria con UniCredit

Prende il via sabato 15 marzo all’Istituto Professionale Statale Adriano Olivetti di Fano il programma di educazione bancaria e finanziaria organizzato da UniCredit in collaborazione con il Dirigente Scolastico dell’ Istituto Prof.ssa Anna Gennari e la Prof.ssa Anna Maria Ucci. 

Il programma “In-formati”, piano di educazione bancaria e finanziaria realizzato da UniCredit su tutto il territorio nazionale, è specificamente rivolto ai giovani delle scuole superiori e rappresenta un esempio dell’impegno di UniCredit nel favorire la crescita culturale e conseguente consapevolezza dei temi finanziari delle comunità e dei cittadini. Il programma di formazione, tenuto da Daniela Morlacchi, Direttore dell’Agenzia UniCredit di Fano, e Enrico Martinelli, Responsabile Centro Small Business di Fano, coinvolgerà varie classi dell’Istituto in tre sedute (le altre si terranno il 22 e 28 marzo) ed avrà l’obiettivo di fornire ai giovani le informazioni necessarie per conoscere i principi di base del sistema creditizio e della operatività bancaria. 

Caratterizzato da contenuti e stile di linguaggio semplice e pratico il corso affronta innanzitutto argomenti di gestione del denaro legati alla vita quotidiana come ad esempio il conto corrente, la monetica, i titoli di credito e gli strumenti di pagamento fino ad affrontare temi più impegnativi quali i finanziamenti all’imprenditoria, la finanza e l’internazionalizzazione. Particolare rilievo verrà dato alla illustrazione dell’accesso alla Banca on line da casa e di come utilizzare gli strumenti che facilitano l’home banking. 


”L’iniziativa – spiega Paolo Gennari, Capo Distretto UniCredit per il comprensorio di Fano - rientra nel più ampio programma “In-formati”, rivolto ai cittadini dei territori nei quali la Banca opera e si propone di contribuire ad accrescerne la cultura bancaria e finanziaria e con essa la capacità di realizzare quotidianamente scelte economiche consapevoli e sostenibili”. Programma “In-formati” Poiché la sostenibilità di un’attività economica passa anche attraverso la crescita della conoscenza e della consapevolezza dei consumatori e dei cittadini, con il Programma “In-formati” UniCredit mette al servizio delle comunità il sapere delle persone del Gruppo che gratuitamente gestiscono corsi informativi pensati per illustrare in modo semplice, chiaro e trasparente le tematiche di base della cultura bancaria e finanziaria. 

Iniziative che mirano ad offrire un supporto concreto nel realizzare scelte economiche consapevoli e sostenibili, portando quindi un valore aggiunto alla comunità locale.

[leggi l'articolo si fanoinforma.it]

Pagina 1 di 2